Soufflearning: Risultati Pre-test

Si è concluso con soddisfazione sia da parte dell’Agenzia Formativa Euroform RFS che delle PMI coinvolte, il pre-test del progetto Soufflearning incentrato sulla formazione individualizzata dei lavoratori.

La fase sperimentale (pre-test), realizzata nel periodo Giugno – Settembre 2011, ha previsto le seguenti azioni:

  1. Individuazione delle PMI e analisi del fabbisogno aziendale
  2. Selezione dei lavoratori
  3. Workshop Introduttivo
  4. Implementazione Metodo Soufflearning: Accompagnamento sul luogo di lavoro
  5. Workshop Finale
  6. Valutazione

Nello specifico, il lavoro dei formatori designati dalla Euroform RFS, ha preso avvio da una prima fase di analisi che ha permesso di raccogliere e trattare le principali informazioni acquisite sui lavoratori per poi procedere all’analisi dei fabbisogni.

La formazione individualizzata si è concentrata sul tema della comunicazione e soddisfazione dei clienti.

Il percorso si è concluso con la Fase di Valutazione (Settembre 2011) che ha previsto la partecipazione di tutti gli attori coinvolti nella sperimentazione.

Attraverso l’utilizzo di questionari, sono stati esplorati i seguenti campi di azione:

Approfondimento sui Lavoratori

  • aspettative dell’esperienza rispetto al lavoro;
  • modalità di informazione sul percorso;
  • confronto con precedenti esperienze formative di Formazione continua;
  • margini di miglioramento;
  • valutazione dell’impatto dell’esperienza formativa sia sotto l’aspetto professionale che personale.

Approfondimento sulle PMI

  • confronto con precedenti esperienze formative di Formazione continua;
  • atteggiamenti/comportamenti dell’impresa rispetto a questa tipologia di attività formativa;
  • valutazione del percorso formativo e dell’ ente/struttura organizzativa (materiali, strumenti, metodologia, contenuti, formatori);
  • margini di miglioramento.

Approfondimento sui Formatori

  • punti di forza e debolezza del metodo Soufflearning
    (in assoluto e rispetto a precedenti esperienze);
  • atteggiamenti/comportamenti dell’impresa e dei lavoratori rispetto a questa tipologia di attività formativa;
  • ostacoli incontrati durante l’implementazione delle attività formative.

I risultati ottenuti con una impostazione dell’offerta formativa di questo tipo,
sono sostanzialmente:

  • elevato grado di interazione tra impresa e formazione;
  • utilizzo della formazione come elemento e occasione di analisi delle problematiche aziendali e di ripensamento / cambiamento organizzativo;
  • valorizzazione delle competenze, tecniche e trasversali, inespresse da parte dei lavoratori;
  • individuazione e presa di coscienza da parte dei lavoratori, delle competenze/abilità da migliorare;
  • acquisizione di nuove strategie comunicative e gestionali;
  • acquisizione di nuove motivazioni, da parte dei lavoratori, che vanno dall’intenzione di migliorare le proprie performance nell’esercizio dell’ attività lavorativa; all’interesse verso la formazione come strumento di miglioramento della propria condizione professionale; alla formazione per un arricchimento personale, che può avere o meno ricadute nello svolgimento delle attività lavorative.

This entry was posted in Uncategorized. Bookmark the permalink.